A-Pelle #SayTheirName – Parco della Montagnola

L’Associazione Montagna Di Suono partecipa al percorso Black Lives Matter contribuendo all’evento di venerdì 10 ai GIARDINI DELLA MONTAGNOLA con tutte le migliori vibes di Roots Balera & Reno Splash.

Non mancare dalle 18.00!!

VENERDÌ 10 LUGLIO A-Pelle #SayTheirName (clicca per vedere l’evento)

18:00 – 18:30 Introduzione. Presentazione della piattaforma.

18:30 – 19:00 Ospiti TBA

19:00 – 19:45 Open mic speaking

19:45 – 21:00 Laboratorio artistico “Dance Your Roots/Il meticciato nella danza” con Ofelia Omoyele Balogun e Cantieri Meticci

22:00 – 00:00 (durante la notte) Musica: raggae, dancehall, hip hop

Da più di 15 anni l’Associazione Montagna di Suono porta sul territorio bolognese i valori della socialità e della cultura antirazzista sulle note universali della musica reggae e del suo retroterra africano. Attraverso un percorso collettivo che incrocia culture, tradizioni e linguaggi differenti, la Roots Balera ed il Reno Splash Festival rappresentano due momenti importanti dell’attività dell’associazione all’interno della prolifera scena reggae bolognese (e non solo).

Dal 2012 a Marzabotto (BO) si tiene il Reno Splash Festival, una tre giorni di reggae dancehall e hip hop che ha visto protagonisti molti artisti emergenti, nazionali ed internazionali come 99 Posse, General Levy, Skarra Mucci, Sud Sound System, Inoki, Murubutu, Johnny Osbourne, Capleton, Anthony B, Biga Ranx. Mettendo a tema solidarietà ed antirazzismo, durante le giornate si alternano dibattiti, corsi e soundsytem, il tutto in contemporanea con i tornei sportivi e le attività ricreative rivolte al pubblico del territorio e non.

La Roots Balera nasce nel 2016 per promuovere il reggae, la dancehall, l’hip hop, e la foundation giamaicana in maniera orizzontale, includente e popolare, proponendo un ciclo di party durante l’anno ad un pubblico quanto più largo e segnato da differenti esperienze di vita. Negli anni, attraverso le session open mic della Roots Balera, si sono fatti notare al microfono diversi talenti in stili e linguaggi di provenienza, in particolare si è resa protagonista una nuova scena di artisti reggae e dancehall di origine gambiana, capaci di raccogliere il supporto di tutta la massive.

Negli ultimi tempi la crew ha incontrato una calorosa accoglienza in diversi istituti superiori della città, attraverso Roots Balera workshops sulla socialità popolare e non escludente.

Taggato , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *